Licenziamento assenteista

cartellino

Licenziato dipendente statale assenteista a Sanremo

Ancora non si placa la polemica legata ai numerosi casi d’assenteismo da parte di molti funzionari comunali a Sanremo. Oggi è giunta la notizia secondo la quale, il sig. Alberto Muraglia, il “famigerato” vigile assenteista, sia stato licenziato in tronco.

Egli era solito strisciare il cartellino per segnalare la sua presenza nel mattino, quando era ancora in mutande. Grazie a questo oscuro espediente, egli era solito assentarsi dal lavoro. Il suo caso è diventato talmente emblematico tanto da diventare il simbolo del recentissimo scandalo dei “furbetti del cartellino” all’interno dell’amministrazione sanremese.

La risposta del comune di Sanremo e ulteriori licenziamenti

Dopo diversi giorni di discussioni e dibattiti in vari talk show televisivi, finalmente il comune di Sanremo ha deciso di utilizzare le maniere “forti” per penalizzare e punire i dipendenti disonesti e assenteisti (oltre che perseguire il reato di truffa).

La recente commissione d’indagine ha portato attualmente alla condanna di almeno 35 dipendenti agli arresti domiciliari e il licenziamento effettivo di 4 persone. Allo stato attuale sono state recapitate oltre 200 segnalazioni alla Guardia di Finanza.

La difesa del Sig. Muraglia tenta di “arrampicarsi” sugli specchi

Dopo il licenziamento, il Sig. Muraglia ha cercato di difendersi grazie alla tempestiva azione del suo legale, l’avvocato A. Moroni.

Contemporaneamente, Muraglia ha rilasciato le seguenti affermazioni “Sono vittima di un errore giudiziario, sono finito dentro un ingranaggio più grande di me. Si, adesso pago io, ma non solo io. Lo ha scritto pure chi mi ha licenziato”.

Ovviamente, le sue argomentazioni sembrano poco credibili e vengono assolutamente smentite dai video registrati dalle telecamere di sorveglianza. Infine, il suo legale Moroni ha dichiarato “Non ho ancora letto a fondo il provvedimento, ma sicuramente lo impugneremo, perché il mio assistito si è puntualmente giustificato delle contestazioni”.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

avvocato lavoro, studio legaleavvocato lavoro Imperia Sanremostudio legale

About the Author

licenziamento, lavoro & mobbing

Avvocato lavoro e immigrazione , web writer